Ultimi annunci di Bodybuilding e attrezzature nuove e usate Fila.
Bodybuilding e attrezzature nuove e usate da tutta italia consultabili gratuitamente in pochi click.

Mini-trampolino psicomotricità

Mini-trampolino psicomotricità
Marca:Fila
Condizione:Nuovo
Venditore:Tipo
Categoria:Attrezzi ginnastica e pilates
Sottocategoria:Subcat

Informazioni tecniche

Le fasi del raggiungimento dell’equilibrio dinamico
Prima dei 4 anni, il bambino deve imparare a dirigere il corpo in una determinata direzione, per migliorare a poco a poco avanzando con i piedi fianco a fianco. A 4 anni un bambino può camminare mettendo un piede davanti all’altro, alternando su un supporto con larghezza minima di un piede e mezzo.A 6 anni il bambino è in grado di camminare un piede davanti all’altro tallone/punta su un supporto con la larghezza minima del suo piede.
Sviluppo psicomotorio:
Lo sviluppo psicomotorio dei bambini si fonda su basi genetiche, motorie e psicologiche.Un prodotto può influenzare lo sviluppo psicomotorio del bambino se agisce nell’ambito motorio.L’ambito motorio comporta diversi elementi fondamentali: schema corporeo, coordinazione dinamica, equilibrio, coordinazione occhio-mano, motricità fine e strutturazione temporale e spaziale.
Schema corporeo
Lo schema corporeo è la rappresentazione che il bambino ha del proprio corpo e che gli permette di padroneggiare meglio i movimenti e la percezione del suo corpo e, più in generale, di avere consapevolezza di sé. Si costruisce prima di tutto a partire da sensazioni ed azioni (“il corpo sente, il corpo agisce”), prima di essere rappresentato ed evocato (“corpo rappresentato”, disegno dell’uomo).Più il bambino agisce, più va ad affinare il proprio schema corporeo e, di conseguenza, meglio agisce.
Coordinazione oculo-manuale
La coordinazione oculo-manuale raggruppa le azioni che permettono al bambino di mirare, con tutto il corpo o parte di esso: per i più piccoli, seguire una traiettoria, poi mirare prima con oggetti e bersagli grandi, con le mani, con i piedi, poi sempre più piccoli, fino ad arrivare a padroneggiare bene le dissociazioni digitali: picchiettare, infilare delle perline, scrivere.
Strutturazione spazio-temporale
La strutturazione spazio-temporale comprende tutto ciò che riguarda i punti di riferimento del bambino nel tempo (prima/dopo, attività ritmica, giorno/notte, stagione, ecc…) e nello spazio (davanti/dietro, sopra/sotto, destra/sinistra, ecc…).
Informazioni per l’utilizzatore
Non mettere direttamente per terra, usare un tappetino protettivo per evitare di rovinare il pavimento e proteggere i bambini da eventuali schizzi d’acqua.

Barra per trazioni bloccabile PULL UP BAR 70 cm

Barra per trazioni bloccabile PULL UP BAR 70 cm
Marca:Fila
Condizione:Nuovo
Venditore:Tipo
Categoria:Attrezzi bodybuilding e cross training
Sottocategoria:Subcat

Informazioni tecniche

Una barra per trazioni ideata per te e per casa tua.
Con la Pull up bar, la nostra equipe di ideazione ti propone una barra per trazioni che si adatta al tuo ambiente, e non il contrario!Grazie al sistema a pressione, non sei obbligato a forare il muro per fissarla.Il sistema di blocco brevettato ti permette di praticare in completa sicurezza.Il risultato? Oltre ad avere la schiena muscolosa, non perdi la cauzione dell’appartamento.Attenzione: non mettere la barra sul cartongesso.
Come si installa la barra per trazioni?
Senza viti: Inizia regolando la lunghezza della barra girando le due estremità.Poi stringi la parte centrale della barra per perfezionare la lunghezza.Per evitare che la barra si allenti durante la pratica, infila l’anellino blu in una delle 2 tacche e il gioco è fatto.Puoi tranquillamente fare le trazioni da una parte e dall’altra della barra.Con viti: fora all’altezza giusta e infila viti e tasselli.
Quali sono le dimensioni della barra per trazioni?
La barra è allungabile da 65 cm a 95 cm.Le estremità rosse hanno un diametro di 4,7cm.
Che esercizi fare con la barra per trazioni?
Nel rafforzamento muscolare e nel bodybuilding, la barra per trazioni permette di lavorare su tutta la parte superiore del corpo grazie a degli esercizi di sospensione: bicipiti, dorsali, spalle, pettorali ed anche gli addominali. Le trazioni in supinazione (con i palmi delle mani verso di sé), fanno lavorare maggiormente i bicipiti. Nella pronazione (palmi delle mani in avanti), viene accentuato il lavoro sui dorsali.E per gli addominali? Usa la barra per fare sollevamenti di gambe/ginocchia.
Come iniziare a fare le trazioni?
Spesso riuscire a sollevare il proprio peso è una delle prime sfide negli esercizi di bodybuilding con il peso del corpo. Per iniziare, puoi usare le training band, che ti permettono di alleggerire una parte del tuo peso.E viceversa, quando padroneggi le trazioni puoi indossare un gilet con pesi per aumentare la difficoltà!